Strumenti per imparare a disegnare.

Strumenti per imparare a disegnare.

Vediamo un elenco di strumenti per imparare a disegnare tenendo presente che con ognuno di questi si possono ottenere diversi stili.

Matite

Le lettere e i numeri su una matita si riferiscono alla sua durezza. Si parte dal 9 H, la più dura, HB intermedia, e alla F che sta per fine per arrivare alla 9 B, la matita più morbida.

Le matite morbide realizzano un tratto molto grasso e nero rispetto a quelle dure. Per ottenere un tratto più scuro bisogna quindi passare alle matite più morbide per evitare solchi ne foglio.

Carboncino

Uno degli strumenti per imparare a disegnare è il carboncino che si suddivide in 2 tipi:

  • bastoncini puri di diversi spessori utile per il disegno espressivo.
  • carboncino compresso fatto di polvere di carbone unita ad argilla fine. Il tutto viene poi pressato per ottenere bastoncini o matite. Questo tipo di materiale è perfetto per i contorni dettagliati.

In entrambe i casi il disegno realizzato con questo tipo materiali va fissato con degli spray. Utile anche la lacca per capelli.

Gomma pane

Questo tipo di gomma permette di asportare le particelle di grafite e carboncino. Le gomme pane si possono modellare manualmente per ottenere cancellature di precisione, chiaroscuri o lavori di dettaglio.

Matite acquarellabili

Questo tipo di matite hanno un impasto di grafite che si scioglie con l’acqua. Si possono usare sia secche che diluite con pennellino per ottenere degli effetti simili agli acquerelli. Sono l’ideale per gli schizzi all’aperto.